Marta Bellingreri

Reporter @ Reporter

Specializzata in Studi Arabo-Islamici e del Mediterraneo, è autrice insieme a Giusi Nicolini, del libro-intervista “Lampedusa. Conversazioni su isole, politiche e migranti” (Edizioni Gruppo Abele, 2013) e de “Il sole splende tutto l’anno a Zarzis” (Navarra Editore, 2014), reportage narrativo di viaggi tra Sicilia, Tunisia e Francia, insieme ad adolescenti tunisini. Ha vissuto in Siria, Libano, Palestina, Egitto, Giordania e Tunisia, dove ha lavorato come insegnante di italiano e in progetti di cooperazione. Ama scrivere storie e reportage, dal mondo arabo e dalla Sicilia, pubblicando in giornali e siti italiani e internazionali quali L’Espresso, Il Manifesto, Newsweek, al Monitor, Terre Libere, Fortress Europe. Ha partecipato al film “Io sto con la Sposa” (2014) e lavorato come traduttrice e assistente regia nel film documentario “Sponde” (I. Dionisio, 2015). Attualmente è dottoranda in Cultural Studies e vive ad Amman per la sua ricerca. Fa parte attivamente della rete Watch the Med Alarm Phone, telefono di allarme per i migranti in mare, e ha fondato a Palermo l associazione Di.A.Ri.A. (2010), insieme a Emilia Guarino, Livia Alga e Daniele Crisci.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni sull'utilizzo dei cookie e sul trattamento dei dati personali sono disponibili sulla pagina Privacy Policy di questo sito.

Chiudi