Elly Schlein

@ Europarlamentare

Parlamentare europea di Possibile, è relatrice per il gruppo dei Socialisti e Democratici della riforma del regolamento di Dublino. Siede nelle Commissioni Sviluppo (DEVE), Libertà civili giustizia e affari interni (LIBE) e Parità di genere (FEMM).  È anche Vicepresidente della Delegazione alla Commissione SAPC per i rapporti con l’Albania e Co-presidente dell’Intergruppo ITCO su Integrità, Trasparenza, Anti-corruzione e criminalità organizzata; fa parte anche della Commissione Speciale sull’evasione, l’elusione e il riciclaggio istituita dopo la Commissione d’inchiesta sui Panama Papers.

Laurea in Giurisprudenza all’Università di Bologna, dove è stata attiva nelle associazioni universitarie, in particolare sui temi dell’immigrazione e del carcere, poi come volontaria durante le campagne di Obama a Chicago. Si è occupata di cinema ed ha lavorato al documentario Anija-La Nave sull’emigrazione albanese al crollo del regime (David di Donatello 2013). Nell’aprile 2013 è stata tra le animatrici della protesta #OccupyPD contro le larghe intese, ed è uscita dal PD nel 2015 per insanabile dissenso con le politiche del governo Renzi. È impegnata principalmente sui temi dei diritti, dell’immigrazione, della lotta all’evasione fiscale delle multinazionali, della conversione ecologica, e del contrasto a corruzione e mafie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni sull'utilizzo dei cookie e sul trattamento dei dati personali sono disponibili sulla pagina Privacy Policy di questo sito.

Chiudi