RapSodo Freestyle Contest

 

Una delle novità del XVI Festival della Letteratura Mediterranea è l’ideazione di un contest di freestyle. Pensiamo che l’hip hop sia un tipo di cultura assolutamente da esplorare, e il rap un notevole campo di sperimentazione linguistica e letteraria, dal forte potenziale sociale. Chi rappa esprime messaggi e emozioni ben precisi attraverso i propri testi, noi siamo curiosi di questo mondo e vogliamo ascoltarlo, dargli voce e soprattutto spazio (quello che manca a tutti quelli che si occupano con passione di cultura e formazione).

Il nostro viaggio verso il rap è cominciato l’anno scorso, quando abbiamo ospitato Amir Issaa (da Roma) e il duo hip hop delle Poetic Pilgrimage (da Bristol). Con loro il giornalista Valerio Millefoglie ha parlato di questo strano modo di comporre musica e versi, che a dispetto delle apparenze è un lavoro serio e profondo, una scelta che a molti può cambiare il corso della vita.

Abbiamo chiamato il contest “RapSodo” perché i rapsodi nella Grecia antica erano coloro che recitavano, cantandole a memoria, i versi delle poesie epiche. Quest’anno vogliamo ascoltare le vostre parole e ci siamo rivolti direttamente a voi della scena, perché noi – che ci occupiamo di altro – non abbiamo le competenze giuste per organizzare un evento del genere. Incontriamoci. Facciamo rete. Ri-conosciamoci per rendere più vivo questo territorio.

C’è un giudice davvero d’eccezione per questo contest, praticamente una garanzia in fatto di freestyle: Kiave. Oltre a lui anche John Durrell e Shekkero. Dj: Kerò. Host: Mulo. Mancate solo voi! E questo è il regolamento:

 

ISCRIZIONE

L’iscrizione al contest è GRATUITA.

Per iscriversi al contest basta utilizzare uno dei seguenti modi:

– Inviare un’email a flmcontest@gmail.com (oggetto: Contest freestyle), indicando nome dell’mc e città di provenienza.

– Inviare un messaggio alla pagina Facebook “Festival della Letteratura Mediterranea”, indicando nome dell’mc e città di provenienza.

– Nell’evento Facebook “RAPsodo Freestyle Contest 200€ + Keep It Party with KIAVE”, basterà scrivere un post indicando nome dell’mc e città di provenienza.

La lista dei partecipanti verrà man mano aggiornata e pubblicata nell’evento stesso.

 

GIRO DI SELEZIONI

Se il numero degli iscritti (insieme alle teste di serie) supera i 16 concorrenti, si faranno le selezioni per ritornare a 16 (esenti le teste di serie che hanno già superato questa fase).

Nel giro di SELEZIONE ogni partecipante farà UN MINUTO di presentazione senza avversario.

I giudici decideranno chi tra questi passerà il turno.

Nel caso di indecisioni si farà lo spareggio tra i partecipanti in questione con una battle di 2 MINUTI IN  4/4.

Se il numero degli iscritti dovesse superare di gran lunga i 16, si deciderà al momento quanti mc’s passeranno le selezioni (con un inevitabile aumento di gironi).

 

OTTAVI

1 vs 1

Da adesso in poi i partecipanti si sfideranno direttamente.

1 minuto a testa e poi 2 minuti di 4/4.

Nel caso di spareggio, 1 minuto di 4/4.

 

QUARTI

stessa modalità degli OTTAVI

 

SEMIFINALI

1 minuto a testa e poi 2 minuti di 4/4.

In caso di spareggio 2 minuti di 4/4 ad argomento (deciso dai giudici)

 

FINALE

4/4 a oltranza.

In caso di situazione di parità possono decidere i giudici cosa è meglio fare.

 

 

GIURIA

KIAVE – JOHN DURRELL – SHEKKERO

 

KIAVE

È uno uno dei rapper più apprezzati del panorama nazionale, un’artista capace di far convivere testi profondi con il più puro intrattenimento. Partito come indiscusso campione di freestyle è diventato con gli anni un abile liricista e fine compositore della forma canzone più classica.

Il rapper cosentino è salito alla ribalta del grande pubblico come campione del programma MTV Spitnegli anni ha calcato i palchi di tutta Italia tra cui alcuni importanti tra cui il prestigioso palco del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma, quello del Mediolanum Forum d’Assago per l’ Hip Hop TV Birthday Party e quello del Redbull Culture Clash Music Academy, vinto da assoluto protagonista insieme alla sua label Macro Beats.

 

JOHN DURRELL

Cantautore e rapper italo-nigeriano, si avvicina al mondo della musica nel 2008 e quattro anni dopo inizia a produrre attivamente.

Artista poliedrico, nei suoi brani accarezza numerose sfumature musicali: rap, trap, afrotrap, r&b, soul.

Con lo pseudonimo di Dr. Jack si è distinto tra i freestylers più talentuosi dello stivale, prendendo parte a moltissime competizioni in tutta Italia. Tra i maggiori traguardi raggiunti vi sono infatti la partecipazione alla finale del Tecniche Perfette nel 2015.

Nel 2017 inizia un rapporto di collaborazione con l’etichetta Jamrock Records, per la quale pubblica Jataka.

 

SHEKKERO (SHO)

È conosciuto in Italia per i suoi successi nelle Freestyle Battle a cui ha dedicato la maggior parte della sua carriera artistica fino alla fine del 2017. Quest’anno corrisponde alla sua consacrazione come campione del Tecniche Perfette e Mic Tyson, le due competizioni più importanti del settore.

Nel suo palmares vanta altri numerosi contest vinti, tra i quali alcuni dei più rilevanti nel panorama italiano come il Fight Club, King Kongtest, Black Sunday, ecc. e ne ha rivestito molte volte il ruolo di giudice di gara.

Ha performato come open act di molti grandi artisti tra cui Apollo Brown, Guè Pequeno, Clementino, Kaos One, Danno ecc. e conta una divertente apparizione televisiva in veste di freestyler per il programma Rai “Generation Gap”.

Insieme a Volperossa e Frenk ha curato la docuserie 4/4: Vita Da Freestyler, e con Kalos è ideatore dello street contest MIC SCRAUSO.

È attualmente al lavoro per il suo primo progetto ufficiale in studio in collaborazione con il produttore MoreMusic.

 

PREMI

La premiazione avverrà in occasione del Keeep it Party serale di Kiave, con DJ Kerò e Vinz.

Primo premio: 200€

 

In collaborazione con:   Comune
di Lucera
  Regione
Puglia
  Fondazione Monti
Uniti di Foggia
  Club Unesco
di Lucera

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni sull'utilizzo dei cookie e sul trattamento dei dati personali sono disponibili sulla pagina Privacy Policy di questo sito.

Chiudi